Trasformazione tecnologica e digitale d’impresa, incentivo ai nastri di partenza

A partire dalle ore 12 del 15 dicembre, le micro, piccole e medie imprese ossono presentare domanda per accedere a “Digital Transformation”, l’agevolazione a sostegno della trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle mPmi che realizzano progetti finalizzati all’implementazione delle tecnologie abilitanti 4.0 e di soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

La domanda, da presentare esclusivamente tramite la procedura informatica accessibile dal sito di Invitalia, può riguardare progetti di innovazione o di investimento con costi complessivi non inferiori a 50mila euro e non superiori a 500mila euro, presentati dalle mPmi singolarmente o in forma congiunta (non più di 10 imprese). In quest’ultimo caso, il soggetto promotore capofila deve essere un Digital Innovation Hub (DIH) o un Ecosistema Digitale per l’Innovazione (EDI).

L’agevolazione è riconosciuta in misura pari al 50% del valore nominale delle spese ammissibili ed è accordata in parte nella forma di contributo a fondo perduto (10%) e in parte come finanziamento agevolato (40%).

Le domande vengono ammesse a istruttoria sulla base dell’ordine cronologico giornaliero di presentazione e fino a esaurimento delle risorse disponibili, che ammontano a 100 milioni di euro.

Per gli ulteriori approfondimenti, si rinvia alla lettura della scheda di sintesi.

Iscriviti alla newsletter