La corsa a ostacoli è finita? Che anno sarà per te e la tua impresa? Rispondi al questionario CNA

Il 2021 è alle porte e il 2020 ormai alle spalle, con tutto il suo carico di difficoltà per le imprese italiane, penalizzate dalle misure restrittive per contenere la pandemia da Covid-19. Una corsa a ostacoli che tutti sperano di poter archiviare.

Il prossimo sarà l’anno della riscossa per le imprese? Quali sono le aspettative? Come dovrebbe muoversi la politica per garantire l’equilibrio tra salute pubblica e tenuta dell’economia? Quali le priorità secondo le imprese, tra formazione e istruzione, attenzione ai divari territoriali, politiche sociali e investimenti in green economy? CNA ha predisposto un questionario di appena otto domande, cruciali, per raccogliere l’opinione degli artigiani, degli imprenditori e dei professionisti e così contribuire a indirizzare al meglio l’azione politica delle istituzioni. Perché la capacità di recuperare il terreno perduto dipenderà da tanti fattori. Il vaccino in primis, così come la resilienza del tessuto produttivo; le prospettive dei mercati; la fiducia dei consumatori, ma soprattutto l’efficacia delle misure varate dal Governo.

Con la raccolta e l’elaborazione dei dati raccolti nell’indagine, la nostra Confederazione sostanzia la rappresentanza nelle sedi istituzionali. Quanto più numerose saranno le risposte, tanto più efficace e incisiva sarà l’azione. Rispondete e condividete!

CLICCA QUI