Fita Autotrasporto. Bulgaria: divieti provvisori di circolazione per alcuni veicoli a motore destinati al trasporto merci

CNA Fita Autotrasporto informa che l’Agenzia esecutiva dei trasporti stradali della Repubblica di Bulgaria ha pubblicato le informazioni per il divieto di circolazione dei veicoli a motore destinati al trasporto di merci con una massa massima tecnicamente ammissibile superiore a 12 tonnellate, inclusi rimorchi e semirimorchi.

Ecco i seguenti periodi:

Il 3 settembre 2021 dalle 18:00 alle 21:00 per sezioni della rete stradale nazionale (RNN) della Repubblica di Bulgaria:

  • • Autostrada Trakia dalle 18.00 alle 21.00 nel tratto da Sofia a Plovdiv (Plovdiv Nord, al km 126 + 281) in direzione Plovdiv;
  • • Autostrada Hemus dalle 18.00 alle 21.00 nel tratto da Sofia (km 0 + 000) al raccordo stradale alla rotonda con la strada I-4 (km 87 + 800) in direzione Varna;
  • • Strada I-I dalle 18.00 alle 21.00 in un tratto da un collegamento a tappe del lotto 2 dell’autostrada Struma vicino a Blagoevgrad al collegamento Kresna con l’autostrada Struma in due direzioni;

Per i giorni 06 settembre e 12 settembre 2021 dalle ore 16:00 alle ore 20:00  nei tratti della Rete Stradale Nazionale (RNN):

  • • Autostrada Trakia dalle 16.00 alle 20.00 nel tratto Plovdiv (da Plovdiv Nord al km 126 + 281) fino a Sofia in direzione Sofia;
  • • Autostrada Hemus dalle 16.00 alle 20.00 dalla rotonda con strada I-4 (km 87 + 800) a Sofia in direzione Sofia;
  • • Strada I-1 dalle 16.00 alle 20.00 nel tratto dal collegamento di tappa del lotto 2 dell’autostrada Struma vicino a Blagoevgrad al collegamento Kresna con l’autostrada Struma in due direzioni.

Il divieto non si applicherà ai veicoli che trasportano merci pericolose (ADR), animali vivi, merci a temperatura controllata o deperibili.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo Link.