COVID19 – Il Trentino riparte. Ecco la nuova ordinanza del Presidente della Provincia

Durante la conferenza stampa di sabato 2 Maggio 2020 sono state affrontate due tematiche fondamentali, ossia, l’incontro avvenuto oggi con il Ministro Boccia e la sottoscrizione dell’ordinanza che va all’interno del DPCM Nazionale.

Considerato il grado del contagio che risulta essere ormai in via di stabilizzazione (oggi grado del 2,7%), è stata affrontata la tematica inerente l’anticipazione delle aperture; anticipazione che sarà possibile previa  la conferma di un’organizzazione sanitaria definita.Il tema dell’incontro con il Ministro Boccia, come spiegato dal Presidente Fugatti  era quanto il Trentino contribuisce alla stabilizzazione dei conti pubblici, considerata la previsione di un ammanco pari a circa 450 milioni di euro. In base a quanto emerso, pare ci sia la volontà di considerare ad egual modo Regioni a Statuto Ordinario e Regioni a Statuto Speciale, di conseguenza, i 430 milioni di euro che il Trentino vuole bloccare risultano essenziali per far fronte all’ammanco previsto per questo 2020. Dal MEF oggi è arrivata una risposta parziale, lunedì 4 Maggio, quindi, il Ministro Boccia sarà sia a Bolzano che a Trento per discutere tale richiesta.

Nella giornata di sabato 2 Maggio è stata sottoscritta anche l’Ordinanza che va all’interno del DPCM Nazionale per la quale sarà dato il via libera per gli spostamenti in tutto il territorio regionale, chiaramente con l’obbligo della mascherina, via libera all’attività sportiva, nonché gli spostamenti con gli animali domestici che necessitano di cure o toelettatura. Saranno consentiti anche gli spostamenti in giornata nelle seconde case per la loro manutenzione; riapriranno parchi pubblici, librerie, negozi di vestiti e calzature, nonché, tutti i servizi di trasporto pubblico.

Avanziamo un passo dopo l’altro, anche se nell’incertezza, verso la ricerca di una stabilizzazione. Di fronte a questo nemico invisibile che va a colpire direttamente la nostra salute ed indirettamente tutta la nostra vita, le abitudini, la libertà, il lavoro, le emozioni, la fiducia e la sicurezza, cerchiamo ogni giorno di trovare la grinta ed il coraggio per ricostruire la nostra normalità.

Stiamo tutti crescendo in questo periodo e sta crescendo anche la capacità di sfruttare la tecnologia per trovare non solo efficienza produttiva ma anche contatto, vicinanza, relazione e sensibilizzazione ad un uso più umano del mondo digitale.

Quindi, fedeli alla voglia di procedere, con un sorriso che non vuole mostrarsi cieco alla sofferenza – fisica e non – di molti, cercheremo di lanciare il nostro sguardo ed il nostro cuore oltre l’ostacolo per visualizzare come saremo nel nostro futuro ormai imminente. Il Trentino riparte!

SCARICA L’ORDINANZA