COVID-19 – #ripresatrentino: da domani (1 aprile) al via le misure a sostegno degli operatori economici

A seguito del perfezionamento del protocollo per la ripresa economica e la risposta positiva del sistema del credito trentino, da domani (1 aprile) a mezzogiorno e fino al 31 dicembre 2020 gli operatori economici che hanno subito un impatto negativo a seguito dell’emergenza Covid-19 potranno presentare domanda per accedere alla misure messe in campo da Provincia autonoma di Trento, Cassa del Trentino S.P.A., Banche, Intermediari finanziari, Fondo Strategico del Trentino Alto Adige e Confidi.
Le misure attivate da #ripresatrentino sono: la sospensione delle rate del mutuo/canoni leasing o la rinegoziazione di operazioni in essere; l’attivazione di linee di finanziamenti “Plafond Ripresa Trentino” a favore degli operatori economici e un servizio di supporto e consulenza gratuita sulle misure attuate. I beneficiari che attiveranno linee di finanziamento con le Banche e gli Intermediari finanziari aderenti e linee di finanziamento con il Fondo Strategico del Trentino-Alto Adige riceveranno un contributo annuo in conto interessi dalla Provincia, determinato in ragione dei 24 mesi di durata dei finanziamenti. Possono accedere alle misure gli operatori economici che, in qualsiasi forma, esercitino imprese industriali, commerciali, turistiche, di servizi, artigiane o agricole, ovvero lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di partita IVA attiva. I richiedenti devono avere sede legale o unità operative in Trentino e avere subito un impatto negativo a seguito dell’emergenza creata dal Coronavirus, in termini di riduzione di almeno il 10% del fatturato, compensi, presenze e/o arrivi, prenotazioni / ordinativi, incassi da vendite/prestazioni.

Gli operatori economici possono presentare domanda attraverso la piattaforma online dedicata disponibile sul sito www.ripresatrentino.provincia.tn.it   . Informazioni possono essere richieste anche presso gli sportelli degli Istituti bancari aderenti al Protocollo.