Coronavirus, i consigli di CNA Trentino Alto Adige per le imprese e gli artigiani associati

Cari Associati,

in merito al Coronavirus oltre che ribadire che il datore di lavoro ha l’obbligo di informare i dipendenti sui contenuti della Circolare Ministeriale inviatavi in data 24.02.2019 si indica che è opportuno:

  • Annullare e posticipare eventi che prevedono aggregazione di persone (corsi, manifestazioni, eventi, ecc…)
  • Sostituire gli incontri di lavoro dove possibile con riunioni tramite webex/skype.
  • Ribadire e richiedere attenzione alle buoni prassi igieniche come da Circolare Ministeriale allegata
  • Utilizzare a titolo precauzionale, la pratica dell’home office dove e quando possibile.
  •  È opportuno che il personale viaggiante si accerti sulle zone dove si devono recare per capire se rientrano nelle zone rosse (vedi nota sotto) previste dalla protezione civile. In dette zone non è possibile entrare o uscire, pertanto tali trasferte andranno obbligatoriamente posticipate.

NOTA:

L’elenco dei Comuni interessati dalle misure urgenti per il contenimento del contagio come da D.P.C.M. del 23 febbraio è il seguente:

In Veneto: comune di Vo’.

In Lombardia: comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini

Contestualmente, per  i collaboratori che dal 1° febbraio sono transitati ed hanno sostato in questi comuni  è previsto l’obbligo di assentarsi dal lavoro e contattare il Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente. Sarà quest’ultimo a stabilire la data di rientro al lavoro.

Circolare allegata 

IL DATORE DI LAVORO
• predispone opportuna informativa sul rischio da Coronavirus per i lavoratori (vedere
tabella)
• affigge materiale divulgativo per tutti i lavoratori e per i clienti nei punti di massima
visibilità;
• mette a disposizione soluzioni igienizzanti per lavoratori e clienti;
• agli esiti della valutazione dei rischi, individua il personale destinatario della fornitura di
specifici dispositivi di protezione individuale (ad es. guanti monouso, mascherine filtranti,
etc.).
• predispone misure di prevenzione sulla base delle specifiche attività.

ESEMPIO DI INDICAZIONI PER TUTTI I LAVORATORI

I• mantenimento dell’igiene delle mani (lavare spesso le mani con acqua e sapone peralmeno 20 secondi o con soluzioni alcoliche contenenti almeno il 60% di alcol).

• prima di iniziare l’attività lavorativa, è importante lavare le mani, soprattutto se si sonoutilizzati mezzi pubblici;

• evitare di toccare occhi, naso e bocca con mani non lavate;

• igiene legata alle vie respiratorie:✓ starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso;✓ gettare i fazzoletti utilizzati immediatamente dopo l’uso, possibilmente in uncontenitore chiuso;✓ lavare le mani dopo aver starnutito/tossito;

• evitare il contatto ravvicinato (<2 metri), quando possibile, con chiunque mostrisintomi di malattie respiratorie come tosse e starnuti;

• in caso di lievi sintomi di malattie respiratorie, si suggerisce ai lavoratori di,consultare il proprio medico curante prima di recarsi sul luogo di lavoro;

• i lavoratori assenti per malattia da sindrome influenzale sono invitati a non tornare allavoro se non dopo 24 ore dalla cessazione dei sintomi in assenza di terapiasintomatica e antipiretica, e comunque previa indicazione del medico curante;

• invitare i dipendenti che hanno soggiornato in aree a rischio o che presumano diessere stati esposti a una persona sospetta di avere un’infezione da SARS-Cov-2 aconsultare il proprio medico curante per tenere sotto controllo il proprio stato di salutee valutare l’opportunità di recarsi al lavoro (a prescindere dalla presenza o meno deisintomi sospetti);

• i lavoratori per i quali durante l’attività lavorativa si manifestino evidenti sintomiinfluenzali (febbre, tosse, disturbi respiratori), sono invitati a rimanere nella propriastanza avvisando il proprio medico curante;

• nei casi gravi, interessare le autorità sanitarie preposte (telefono 112 o 1500 oeventuali altri numeri di riferimento messi a disposizione localmente).

Come lavarsi le mani in modo efficace: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_340_allegato.pdfulteriori informazioni sul virus: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Tabella