CNA Installazione Impianti si fa il Codice di autoregolamentazione

Gli interventi di manutenzione, riparazione e installazione di impianti all’interno di ambienti nei quali vi è la presenza di persone risultate positive al Covid 19 o sottoposte in situazione di isolamento fiduciario o quarantena pongono una serie di problemi sia per gli installatori che per i loro clienti.

Per fornire indicazioni univoche in merito al corretto comportamento da assumere sul luogo di lavoro – ha dichiarato il responsabile nazionale di CNA Installazione ImpiantiGuido Pesaro – abbiamo predisposto un Codice di autoregolamentazione per i nostri associati in modo da fornire indicazioni chiare ed univoche circa il corretto comportamento da tenere in caso di intervento in ambienti con presenza di persone contagiate o sottoposte in isolamento”.

Nel Codice sono descritte le attività da svolgere prima, durante e dopo l’intervento, sia in presenza di contagiati Covid-19, sia in loro assenza, per ridurre al minimo i rischi di contagio. Al documento, poi, è allegato un protocollo per gli interventi che riporta in modo dettagliato tutte le operazioni e la loro tempistica: dall’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, alla preparazione in sicurezza del luogo di intervento fino alla disinfezione delle attrezzature utilizzate ed allo smaltimento sia dei dispositivi di protezione individuale che dei prodotti utilizzati che deve essere a cura dell’utente.

Clicca qui per leggere il Codice di autoregolamentazione.

Iscriviti alla newsletter