CNA Installazione e Impianti Pulizia e sanificazione

CNA Installazione e Impianti  segnala che stanno girando interpretazioni sulla definizione di “sanificazione” e dei soggetti abilitati a svolgere interventi di sanificazione che riteniamo sbagliate, fuorvianti e decisamente pericolose.

L’Unione ribadisce che la “sanificazione” riguarda gli ambienti e non gli impianti. Quando si parla di “sanificazione” di un impianto aeraulico si dice una cosa inesatta.

Si allega il documento 

PULIZIA DEGLI IMPIANTI E SANIFICAZIONE

La “sanificazione” riguarda il condotto nel quale è posizionato l’impianto aeraulico.

Tanto per fare un esempio, quando si deve eseguire questa operazione:

  1. interviene l’impresa installatrice qualificata ai sensi del DM 37/08 (e solo lei) che smonta l’impianto e ne pulisce/igienizza/disinfetta i vari componenti;
  2. successivamente interviene l’impresa di pulizie con Responsabile Tecnico ai sensi del DM 274/97 che “sanifica” il condotto che contiene l’impianto;
  3. terminata questa operazione ritorna l’impresa installatrice qualificata ai sensi del DM 37/08 che rimonta l’impianto e lo posizione nuovamente all’interno del condotto.

La definizione di sanificazione non comprende pertanto le attività di pulizia e disinfezione che sono altra cosa e che per il loro svolgimento non necessitano di un Responsabile Tecnico con specifici requisiti.