Ambiente e registro rifiuti MUD, CNA del Trentino ti aiuta a compilare le dichiarazioni e a tenere in ordine i registri

Cos’è?

Con modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) si identifica tutto un insieme di dichiarazioni, presentate annualmente da soggetti quali discariche, trasportatori e produttori di rifiuti, alla Camera di commercio di pertinenza.

Usualmente la scadenza per la presentazione è fissata entro il 22 giugno, sebbene tale data possa variare leggermente di anno in anno. In tale dichiarazione i rifiuti vengono raggruppati per tipologia (tramite dei codici numerici chiamati CER), per produttore e provenienza. La dichiarazione è il bilancio annuale dei registri di carico e scarico dei rifiuti.

Il SISTRI (acronimo per sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) è stato il sistema informativo voluto dal Ministero dell’Ambiente italiano per monitorare i rifiuti pericolosi tramite la tracciabilità degli stessi. Con l’articolo 6 del Decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135 se ne è decretata la soppressione, non essendo, tra l’altro, mai entrato definitivamente in funzione.

L’11 febbraio con L. 12/2019, tale sistema è stato individuato in un Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti, gestito direttamente dal Ministero dell’ambiente, da istituirsi con apposito decreto.

Dal 1º gennaio 2019 e fino al termine di piena operatività del Registro elettronico nazionale, la tracciabilità dei rifiuti è garantita effettuando gli adempimenti di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del Codice Ambiente nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205 (decreto di attuazione della direttiva 2008/98/CE sui rifiuti).

A chi si applica?

Tra i soggetti obbligati alla presentazione della dichiarazione si segnalano:

  • le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali; rifiuti da lavorazioni artigianali; rifiuti derivanti da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi, con più di dieci dipendenti.

Il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare comunica che il modello di dichiarazione ambientale, allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale – serie generale – n. 45 del 22 febbraio 2019, è confermato e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2020, con riferimento all’anno 2019.

Cosa propone CNA del Trentino?

CNA del Trentino si propone di:

  • fare un’analisi in azienda per la verifica della corretta gestione di rifiuti Urbani, Speciali e Pericolosi
  • effettuare una corretta gestione dei codici CER
  • analisi e tenuta registro rifiuti
  • compilazione e invio telematico MUD.

I nostri uffici sono a disposizione per ogni esigenza , chiarimento e consulenza.I nostri uffici sono a disposizione per ogni esigenza, chiarimento e consulenza.

Il costo del servizio dichiarazione annuale rifiuti MUD partendo dar registro rifiuti euro 110 compreso invio telematico e contributo obbligatorio Camera di Commercio.

Contatti: CNA del Trentino – Via Ragazzi del ’99 38123 TRENTO – tel. 0461/1821111 – email info@cnatn.it – PEC cnatrento@cert.cna.it

Scarica la scheda. Clicca qui